mercoledì 9 maggio 2012

Doppiette: olio di gomito e sacrosanta pazienza



Parliamo di doppiette e triplette e chi più ne ha fatte più ne metta.
Ma quale calcio, parlo di scopate.
Parlamo dell'espressione trionfante di chi riesce
a farti venire due o più volte a botta.
Ora, per le donne è più facile,
a parte per me, che sembro rispettare il periodo refrattario 
prettamente maschile, infatti non vi dico la soddisfazione
dei miei ex ragazzi quando riuscivano a farmi venire
due o più volte, uno si mise la maglietta "The man, the Hero"
con frecce rispettivamente su e giù.
Sei il mio eroe.
Due o più orgasmi per voi maschietti valgono questo.
Non vorrei essere bastarda e pignola,
ma per voi la questione è un po' diversa.
Personalmente se sono io a dover far fare doppietta
la seconda volta ci vuole più "olio di gomito" del solito.
Ma non si usava quest'espressione per le massaie
alle prese coi panni da pulire, direte voi? Ebbene è giusto usarlo anche per quelle
donne che vi smanettano il peperone.
Olio di gomito, sacrosanta pazienza e saliva a gogò,
la ricetta per gli orgasmi dal secondo in poi si fa più difficile,
ma direi che riserva molte più soddisfazioni.
Non è solo un senso di potere che si prova,
è proprio una conferma, un'iniezione di autostima,
è malizia che ci si dipinge in faccia,
l'espressione dolce lascia il posto ad una più diavolesca.

5 commenti:

kermitilrospo ha detto...

bisogna avere pazienza... e magari trovare altro da fare nel periodo refrattario che altrimenti si rischiano davvero traumi alle articolazioni o alle mandibole XD

The Cunnilinguist ha detto...

ci credi che ho passato notti senza avere orgasmi?
io ero felicissimo dato che ho sempre visto il mio orgasmo come la fine del divertimento...ok dopo un po' si ricomincia ma...la vedo così.
le mie partner...magari all'inizio un po' si preoccupavano...ma avere un cosino duro con cui giocare per un tempo superiore a quello che erano i loro standard (ho sempre cercato donne che avevano uomini minidotati ed eiaculatori precocissimi per fare bella figura) le rendeva felici...al punto da rivolermi come compagno di giochi :-)

Cauto Ed Esagerato ha detto...

Le doppiette sono state alcune, ma il ricordo di una tripletta fatta in auto è ancora un bel ricordo, dentro un salotto viaggiante come la Citroen CX.

** Sara ** ha detto...

Come detto in alcuni post, ho l'immensa fortuna di essere multiorgasmica e oltre ad avere facilità nel raggiungere l'orgasmo anche la distanza tra l'uno e l'altro è spesso breve. Mi è capitato di averne anche 5-6 in un rapporto sessuale. Diciamo che sono facile da guidare, una station-wagonona con cambio automatico! :-D

UnLupoinToscana ha detto...

Oddio quel "saliva a go go" - giuro- me lo ha fatto rizzare. Come son sensibile....