lunedì 12 dicembre 2011

Non era una fantasia erotica...



stavolta era proprio un sogno porco a tutti gli effetti.
Ero china sulle ginocchia 
e qualcuno mi penetrava da dietro.
Godevo.
Tenevo in mano due cazzi.
Uno duro e bello,
l'altro floscio,
palle altrettanto flosce
come uva che sta appassendo.
Ma non mi perdevo mica d'animo,
continuavo a trastullarli entrambi.
E godevo.

5 commenti:

RedNotes ha detto...

E ti deve aver scioccato parecchio per scrivere di prima mattina. Cosa é che ti ha scioccato davvero? Il fatto che era moscio o che erano 2?

nonsòchecazzom'èpreso ha detto...

O che hai mangiato ieri sera? :-)

verifica parola: alzate
alzate la gonna.

fabrax ha detto...

ciao bella, gli "esperti" dicono che sognamo tutta la notte ma ricordiamo pochi istanti un attimo prima di aprire gli occhi.
Guarda caso pure io ho sognato di essere penetrata da dietro ma il soggetto in questione era solo... Valeva per due però... forse tre, boh!

Sexybility ha detto...

hihihi! Red Notes, non ho scritto stamattina, ho solo imparato a programmare la pubblicazione dei post xD e comunque si, mi ha sciocata O_O
probabilmente perché è un sogno che parla d'altro...quel cazzo moscio mi sa di malaugurio U_U
Nonsò, una bella amatriciana xD

Fabrax! :D Eh già, la fase r.e.m. dura poco e non è neanche troppo riposante... abbiamo fatto quasi lo stesso sogno!!! xD

Kaiman ha detto...

A sognare con te si finisce con il cazzo duro e scappellato che punta alla gola, non si sente la mano e non ti si vede meravigliosamente inginocchiata.
Fa molto tortura ma riesci a renderla ugualmente piacevole!