venerdì 20 gennaio 2012

Intransigente musicale, faccio sesso con la musica



Un altro grande amore della mia vita è la musica.
Ma nel corso degli anni sono diventata terribilmente intransigente, 
quasi insopportabile,
ho una vera e propria antipatia urticante per la musica che io chiamo "commerciale", 
ossia quella che domina le radio, quella pianificata a tavolino perché sai che diventerà un tormentone, 
quella facile, che dopo tre mesi o te la scordi o non ne puoi più di trovarla alla radio.
Infatti io la radio non la accendo da tempo.
L'unica musica pop che adoro resta quella dei Beatles (e che pop!) 
e quella di Michael Jackson...e poi di pochissimi altri.
Ma allora che musica ascolto?
Cresciuta a pane e dischi di vinile di tutti i generi
(da Ella Fitzgerald a Rachmaninoff, a Steve Wonder e ritorno),
dischi che puntualmente rigavo con la puntina - manine inesperte di una bimba alle elementari - 
ho inaugurato i miei 10 anni con due belle audiocassette dei R.E.M..
Senza disdegnare, verso i 20 anni, Paolo Conte e i Velvet Underground,
avendo passato l'adolescenza ad ascoltare Nirvana e Red Hot Chily Peppers, 
come da copione, ma non parlatemi degli ultimi loro album ché potrei incazzarmi,
il mio preferito è One Hot Minute.
Ma ascoltavo pure Sting e i Police.
Piano piano, anzi no, d'impatto, sono approdata alla musica elettronica, non quella
simil discotecara, ma quella sperimentale dei Radiohead
(la mia personale ossessione dopo aver sentito Kid-A)
e di altri gruppi che se ve li dico forse penserete "e chi sono?"
Cominciamo dai Junior Boys, ché con questo CD
ci ho fatto sesso centinaia di volte.
Aspettate di arrivare a 1:37 prima di abbandonare l'ascolto,
da lì comincia la ma parte preferita.



11 commenti:

The Cunnilinguist ha detto...

io ascolto musica praticamente da quando mi sveglio fino a quando vado a letto...
Credo di avere gusti simili ai tuoi, per quello che riguarda lo scarso apprezzamento per la musica commerciale...ma sono un fan della Techno e derivate da sempre.

Passo da Ray Charles alla Trance...da Marvin Gaye alla Hardstyle più ignorante.

Sono un amante dell'elettronica "discotecara" :-)

DolcePrinciFessa ha detto...

one hot minute piace tanto anche a me... ma californication per me è inarrivabile... e poi... ottimo anche per il sesso ;-)

Melita ha detto...

Musica classica....Bach....Mozart....

ispirazione ha detto...

Vi diro una cosa...poi ognuna la puo' pensare come vuole!...anni fa' capitava anche a me di dire...ma cose sta roba commerciale...ma che cazzo di musica ascolta la gente...la musica giusta quella figa la ascolto e la capisco solo io...piano piano ho capito che non e' cosi...commerciale o no...la musica e' magia...in ogni sua forma...anche quella che sembra progettata a tavolino...viene fuori dall'emozioni di qualcuno...quindi oltre ad ascoltare questo bellissimo pezzo degli junior boys...vi invito a cercare ed ascoltare questo sconosciuto brano che secondo me merita molto...Ai se eu te pego...dedicato a tutte le fanciulle del blog!!! ahahah

Pachino71 ha detto...

Per me, Orietta Berti: fa venire certe erezioni...:-)

Sexybility ha detto...

e bravo Cunny!
anche io! lettore mp3 dipendente!
La techno no...qualcosa di trance l'ho masticata anch'io e un po' di dubstep ;) Ottimo Marvin Gaye! uno dei momenti in cui ho goduto di più è stato un pranzo solitario in un ristorante che aveva su un suo concerto dal vivo...troppo godurioso!

Principessina, anche a me piace Californication! Ma mentre di quello mi sono stancata, di One hot minute non mi stanco mai *__*
E comunque adoro Porcelaine *__*

Melita, su Bach e Mozart mi trovi perfettamente d'accordo! Bach lo sapevo pure suonare al pianoforte qualche anno fa...ora mi sono dimenticata tutto =_=' Ma penso sia il più rifatto di sempre! Penso ad esempio agli Swingle Singers...

Ispirazione nooooo, finora sono riuscita a sfuggire a quel tormentone xDD

A Pachì, ma come certe erezioni? a me ammoscia tutto quella donna xDDD

Anonimo ha detto...

Nessuna musica, preferisco gèmiti e parole.

NSCC

Sexybility ha detto...

belle pure quelle....

Zoro! ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=LaLF2xY2P4s&list=FLQbnJQb5oV9J8X0Bdm2aC-Q&index=7&feature=plpp_video

questa allora ti piacerà!e ha delle parole splendide...

Sexybility ha detto...

grazie! artista da approfondire ;)

electricblue ha detto...

Io ho usato spesso Zakir Hussain, un disco degli anni ottanta "making music" con J Mclaughlin alla chitarra e jan garbarek al sax. Il pezzo più bello è sicuramente Zakir, di Mclaughlin, dedicato al suo amico-fratello percussionista. Trovo che far l'amore con questa musica sia "assolutamente eccezzionale"!!! Ma ho anche messo su il concerto di Colonia di Keit Jarret, soprattutto il primo movimento.... anche quello "assolutamente fantastico"!!! Per chi non fosse al corrente, trattasi di "fusion", miscuglio tra jazz ed altri generi (rock, musica solare,musica indiana....ecc.) Vi invito ad ascoltare questa musica, soprattutto Jarret che è anche più facile dell'altro. Trovo che sia meraviglioso poi, ascoltando la musica, ripensare ai momenti e le persone con cui si sono vissuti....