giovedì 23 giugno 2011

...io, la burrosa e suo marito (parte seconda)...



Dove eravamo rimasti??


Ah si, io e la burrosa siamo tette a tette.
Sento una mano calda che mi stringe il fianco, vogliosa, e non è quella di lei, che mi palpa il seno, ma quella di lui. dietro sua moglie è nudo, infila il cazzo tra le cosce di lei e spinge ritmicamente, sento la sua punta morbida e bagnata lambirmi la coscia.
Oddio ho pure voglia di cazzo, sono un'ingorda.
La bionda burrosa ci sfugge, io e lui per un secondo restiamo a fissarci l'uno di fronte all'altra, mentre lei si alza sulle ginocchia, mi prende per le gambe, mi sfila le mutandine e affonda la testa nella mia vagina umida.
Mentre spinge la lingua dentro di me mi fissa, e io non capisco più nulla. Lui raggiunge le tette di lei, che penzolano e le tocca - come lo invidio - la tocca dappertutto, forse le ha pure infilato un dito nella vagina, perché lei all'improvviso emette un gridolino.
Io muovo il bacino assecondando il mio piacere, contro le labbra di lei, contro la parte inferiore del suo viso, che è tutta umida, la sua saliva si mescola coi miei umori, chiudo gli occhi e mi lascio andare completamente, inseguo l'orgasmo.
Finchè non smette, di colpo.
Riapro gli occhi, giusto in tempo per vedere che lui sta per penetrarmi, prende il posto di lei e prende a scoparmi. 
Spinge lento e deciso fino in fondo, getta gli occhi all'insù e geme senza riserve, gli piacciono le fiche particolarmente bagnate, a quanto pare.
Adoro il suo ritmo e desideravo di essere scopata da un uomo.
Le donne mi piacciono, ma il pene di più.
Non sembra preoccuparsi molto di me, ma il modo in cui mi scopa è perfettamente in sintonia col mio godimento. Guardo lei, adesso è nuda, i seni prosperosi in bella mostra, sembra eccitata mentre ci guarda. Gattona verso di me e mi tocca, mi infila la lingua in bocca, poi lascia penzolare le tette sulla mia faccia e mentre suo marito mi scopa mi riempio le mani di quei seni, lecco avidamente i capezzoli. Lei stuzzica i miei, che sono tasti magici e mi fa venire.
Quella pausa prima dell'orgasmo mi pare un'eternità, un salto nel vuoto e poi il piacere mi travolge, mentre lui spinge colpi decisi contro le mie contrazioni e mi sembra che quell'onda non debba finire più.

To be continued.... :)

8 commenti:

The Cunnilinguist ha detto...

ehhhhhh ma ci tieni proprio a tenere la gente sulle spine (intanto andrò a "sfogarmi" dato che mi sono eccitato"

voi donne sapete scrivere del sesso meglio di noi maschietti...invidio questa vostra capacità

Waterwitch ha detto...

lo fai apposta??? XD

Monica ha detto...

adoro queste situazioni...

Paul ha detto...

alla faccia '! aspettiamo il resto

UnLupoinToscana ha detto...

Speriamo che ti abbiano regalato una bella doccia di "panna" ;)

4 sprazzi di... ha detto...

se ti può interessare...
http://4sprazzidi.splinder.com
ciao!

jack ha detto...

Ho lettp, ho anche goduto un po'. scrivi bene, chissaà il resto.

Sexybility ha detto...

grazie, bello far godere, da vicino e a distanza.