venerdì 11 dicembre 2015

"Questo è il mio spazio, quello è il tuo"



Guardateli questi due qui sopra, come sono in equilibrio. Non invadono l'uno lo spazio dell'altro,
eppure sono molto vicini.

Io questa cosa dello spazio l'avevo sottovalutata,
in tutti i sensi. E invece è fondamentale.

Il colore di una stanza può cambiare l'umore.

Anche in una storia lo spazio è importante.

"Questo è il mio spazio, quello è il tuo, io non 
entro nel tuo, tu non entri nel mio".

Non vuol dire che non lasciamo entrare nessuno nella nostra vita,
vuol dire solo che è giusto lasciare lo spazio per viverla
nel modo in cui ci si sente a proprio agio.

Bisogna lasciare lo spazio, la libertà di essere sé stessi.
Bisogna lasciarlo per esprimere quello che 
sentiamo nel modo in cui ci viene spontaneo,
senza esigere.

Non si può stare con qualcuno in modo assoluto,
bisogna stare anche con sé stessi, nel proprio
spazio. È lì che possiamo ritrovarci, è lì che 
ricarichiamo le batterie per non sfogare sull'altro
il proprio malessere.

Bisogna curare il proprio spazio, perché è vita.

Pure scopare sempre nello stesso posto non va bene,
siete d'accordo?

E niente, oggi avevo voglia di sentenziare
sullo spazio.


6 commenti:

Nico Coldfish ha detto...

Ah concordo al 100% e lo hai detto pure in modo chiaro...io dico da anni le medesime cose ma mi danno del cinghiale!

Sullo scopare sempre nello stesso posto...non ci ho mai fatto caso.
Già che è difficile trovare una che me la dia, figurati se mi metto a sindacare sui luoghi ;-)

In effetti non mi sono mai posto il problema. Voglio dire una porzione di lasagne è buona sempre a prescindere che la mangi seduto comodamente oppure appeso al lampadario no? ;-)

Buon weekend :-***

UnLupoinToscana ha detto...

Tanto buon senso Sexy. In merito poi ai luoghi delle scopate, come dire, siamo interessati. Sai che ci piacciono i tuoi raccontini, così intostatori!!!

Sexybility ha detto...

Grazie Nico, ma spesso non è facile da capire questa cosa. Sulla porzione di lasagne hai ragione, cioè il adoro il letto e per me è il posto migliore in cui fare sesso, anche perché sono una pigrona.

Caro Lupo, mi hai dato un ottimo spunto, quando ero meno pigra e soprattutto non abitavo da sola scopavo più o meno ovunque! :))

UnLupoinToscana ha detto...

(Sexy, queste sono news importanti dal lato artistico-letterario! Anzi mi dispiace, quando eri a Firenze, di non averti fatto da cicerone, magari ti davo spunti per i luoghi! Sai uno di zona .... :P)

Sexybility ha detto...

eheheheh :D

mybodyisacage ha detto...

E'necessario un minimo di distacco per capire veramente cosa si vuole.