martedì 15 aprile 2014

L'educazione sentimentale. A scuola



Io non so che darei per averla fatta a scuola.
Io non so che darei per insegnarla IO a scuola!
Mi piace molto Celeste Costantino, devo dire...
Sono convinta che introdurre a scuola l'educazione sentimentale
- definizione che adoro -
è la chiave per mandare a puttane il maschilismo di questo paese,
ridurre il tasso di femminicidio,
ridurre il tasso di sensi di colpa nell'approccio al sesso,
ridurre l'influenza della religione nei nostri letti e 
tra le nostre gambe.

Credetemi è forte.

Finché la concezione italiana della donna è lasciata
alle veline, ai premier e alle ministre
siamo messi male.
Malissimo.

Finché l'educazione sessuale verrà deputata solo
ai genitori non sarà completa.

Io spero che presto il paese del Vaticano 
possa vantare l'insegnamento dell'educazione sessuale
a scuola, l'abrogazione della legge 40 sulla procreazione assistita
e un minor numero di obiettori di coscienza riguardo l'aborto.

Come sogno bene eh?!

8 commenti:

Insight ha detto...

non è un sogno, è un incubo.

Atrox78 ha detto...

UTOPIA purtroppo :(

Sexybility ha detto...

Cos'è un incubo, Insight?

basemi ha detto...

Che dire, una lodevole iniziativa. Sperando, che con una corretta educazione sentimentale certi episodi non succedano più :)

dario ha detto...

Brava. Sono d'accordo con te totalmente.

Inneres Auge ha detto...

più educazione sessuale e meno religione.

Sexybility ha detto...

:)

Escort Torino ha detto...

magari! :)