venerdì 4 ottobre 2013

L'ho fatto



Da una settimana convivo.
Non starò qui a raccontarvi di sesso a tutte le ore, ché ho
avuto il ciclo più lungo della storia e non so perché
mi si infiamma tutto là sotto quand'è così.
Comunque ho capito che "casa" è l'odore della sua pelle,
specie in viso, vicino alle labbra.

Questo cambiamento si potrebbe riassumere in due frasi:
Sono felice, ho una paura fottuta.
Ciao.

Ah, P.S., a casa ho la pasta Balilla,
ma sono le ultime confezioni, giuro.
 

6 commenti:

dario ha detto...

Suggerisco la De Cecco, che e' pure piu' buona.

:-) auguri!!!!!!!!!!!

Rosalie ha detto...

In bocca al "lupo", Sexy! ^_-
E mi raccomando, come dice dario: De Cecco. Non fare che mi mangi pasta di serie B!

UnLupoinToscana ha detto...

Consiglio la pasta del Cav. Cocco (Chieti), veramente ottima. E pure con un nome un po' gay. .... (ti aspettiamo presto con racconti di sane e goduriose maialate) ;)

Eva ha detto...

In bocca al lupo cara!! E ricordati che un po' di sana paura rende tutto più bello.. ed eccitante :) Ti abbraccio!

Annalisa ☾ ha detto...

Buon nuovo inizio... :)

Anonimo ha detto...

La pasta... consiglieri quella che fanno sotto casa mia la Buitoni... ma dato che non è più italiana...

... per il resto rock'n'roll!!! un pò di sano delirio nella coppia fa girar le cose meglio!!!

Atrox