venerdì 28 giugno 2013

Mastro Clitoride




C'era una volta Mastro Ciliegia,
io invece ho incontrato Mastro Clitoride.
Perché anzitutto sa dove si trova,
e poi sa come toccarlo.
Gli piace indugiare su di lui con le dita,
da sopra i miei slip; gli piace leccarlo,
mordicchiarlo, succhiarlo, stimolarlo
con la lingua; gli piace stuzzicarlo quando 
mi prende da dietro.
E lui non protesta mai, 
il mio clitoride, dico, ed è anormale 
perchè è una personcina esigente.
E' il bottoncino magico delle
cateratte del piacere.

9 commenti:

The Cunnilinguist ha detto...

il clitoride lo vedo come una sorta di "overboost". Mi piace soprattutto quando faccio sesso con la mia lei e sono dietro, alla pecorina: allungo una mano, lo massaggio un pochettino ed è come se subisse un'accelerazione verso l'orgasmo :-)

Syrus68 ha detto...

il clitoride, un bottoncino, un piccolo mouse del piacere, molto duttile ma molto sensibile e sei fortunata ad aver trovato il mastro adatto, perchè il clitoride è sofisticato, a volte irrascibile, a volte delicato e spesso presuntuoso... non è facile incontrare un mastro della materia capace di comprenderlo, ma soprattutto dedito alle attenzioni che merita, con pazienza e parsimonia.

fabrax ha detto...

concordo con i due maschietti.
Tutto quello che è magia, è mistero

UnLupoinToscana ha detto...

questa personcina esigente, il bottoncino, sono convinto molti la (lo) vorrebbero conoscere. Predisposti all'amicizia :P (o alla micia)

violazione ha detto...

mi fermerei all'etimologia

kleìs = chiave

punto
.

Rosalie ha detto...

Bottoncino irascibile e sofisticato... non avrei saputo dire meglio. E davvero si è fortunati a trovare un uomo che abbia la pratica necessaria per soddisfarlo, e che sappia superare il momento di desiderio e dedicarcisi anche mentre ti montano.
Sexybility, forse sbaglio, ma Mastro Ciliegia ha qualche riferimento a un libro di Gianni Rodari...? Mi ha ricordato il Principe Limone, bisou! ^_-

gualtierisenzaveri ha detto...

Kissà perché le donne ke si masturbano hanno sempre ( o quasi, maledetta la mia selettività ) un fascino magico che nn hanno le seghe dei maschi. È bello immaginare te come in quella bella foto di twt e me ke t guardo mentre comincio ad avvicinarmi , a leccarti, succhiarti, prendere delicatamente tra i denti le labbra, il clitoride e berti mentre mi vieni in bocca. Poi t allargherei le gambe e fissando i tuoi occhi t scivolerei dentro così, ben lubrificata. Sono molto cerebrale , come sesso, e selettivo uno dei pochi rimpianti della mia vita sarà nn averti mai incontrato. Saremmo andati d'accordo molto, molto bene. Love, tommasomaria

Sexybility ha detto...

Caspita che citazioni colte Rosalie e Violazione!! :D

UnUomo.InCammino ha detto...

Clitoride santo subito!
Il patrono del godimento delle nobili vulve! :)