lunedì 15 giugno 2015

Attizza il fuoco





Non c'è niente di peggio di un amore tiepido,
quello che ti fa venir voglia di soffiarci sopra
come si fa con il fuoco della brace
per farlo attizzare; quel vorrei ma non posso
che si protrae per settimane, mesi e
ti lascia senza certezze, con poche frasi
pronunciate a mezza bocca.

Piuttosto che stare sul bivio
per così tanto tempo, preferirei
buttarmi in mezzo alla strada.
Scegli una via e percorrila,
non rimanere in bilico
per troppo tempo.

Io preferisco i tipi passionali
e decisi, che vanno a rapire la persona che 
desiderano,  non appena hanno il sentore 
che il desiderio sia ricambiato.
La vita è un attimo.

4 commenti:

Dario Castelli ha detto...

diobono se avessi conosciuto una come te a vent'anni!

ser ha detto...

Mmhhh e se poi brucia rapidamente come una sigaretta?
Hai ragione non deve essere nemmeno un fuoco da attivare.. Ma un giusto compromesso..

UnLupoinToscana ha detto...

la discrezione e la prudenza sono delle virtù ma sempre se usate con moderazione, diamine. Almeno così dice cin chun lin, noto saggio cinese (di Prato) .... quindi giustissimo l'azzardo quando l'intuito dice che ci sono possibilità di concludere e inzuppare con gusto! E poi - diciamolo - stare lì in bilico, frenati, col coso intostato e pulsante alla lunga fa male (povera prostata). Approvo senza riserve la versione hard dell'amore (e/o sesso). Ancora un post così e mi sfugge uno "sposami" :P

Sexybility ha detto...

:)))

grazie!