giovedì 17 luglio 2014

Se sei come un polpo vengo | Tentacle Erotica






Ecco, in effetti i tentacoli, cari uomini, vi farebbero 
proprio comodo. Voglio dire, con uno sei subito sopra il 
clitoride, due stuzzicano i capezzoli, l'altro raggiunge la lingua,
un altro ancora il collo e così con la bocca uno può leccare in pace.
Tutto contemporaneamente, siòre e siòri.

Allora perché, guardando queste foto e disegni mi viene da dire 
"No, tte prego".
Sarà che i polpi mi piace mangiarli nell'insalata, o che i molluschi
mi fa ribrezzo pensarli sulla mia pelle,
ma come idea sessuale non è sbagliata.

Per niente.

Noi donne sappiamo essere un po' polpi.
E che ci vuole, con una mano lo masturbi,
con la lingua lo lecchi, con l'altra mano 
ti dedichi al perineo e all'ano.


Insomma c'è questo libro di Marco Benoit Carbone che ci chiama
Tentacle Erotica.

Bel titolo e belle immagini, qui ne trovate un antipasto.

E ci potete trovare tutte queste signorine alle prese coi polpi,
con qualche riferimento al cinema horror, agli hentai e alla
letteratura. Si riflette sul tentacolo, in modo trasversale.
Molto bello, a mio parere.


Scusate se sono sparita, ho fatto un corso
per redattore editoriale così intenso che per poco non 
ci restavo secca, come direbbe il giovane Holden.

Ciao.



5 commenti:

rs ha detto...

bentornata!

Sexybility ha detto...

Grazie mille!

rs ha detto...

grazie a te, per tutto quello che scrivi. Ti seguo da un po' nell'ombra... ora ho aperto un blog da poco, se vuoi passa a trovarmi! A presto!

Sexybility ha detto...

Che bello, ti ringrazio! :) Mi fa molto piacere!

UnLupoinToscana ha detto...

Rimanere secca mai e poi mai. Molto meglio rimanerci bagnata. [...] Sul discorso tentacolare ci vedo un che di bukkakesco che non dispiace, bene bene.